• Home
  • Blog
  • La digitalizzazione come leva del rilancio del turismo italiano

La digitalizzazione come leva del rilancio del turismo italiano

Un articolo di qualche mese fa del Il Sole 24 Ore titolava "Turismo italiano senza strategie" di Celestina Dominelli - Da uno studio della Cassa depositi e prestiti, che prende in esame da una parte la forte modifica tra domanda e offerta, e dall'altra il significativo cambiamento della geografia del turismo con l'entrata di nuovi paesi sulla scena internazionale che hanno sottratto flussi alle economie mature.

Riconoscendo inoltre che gli attori tutti, specialmente quelli istituzionali sono assenti ed il binomio turismo-cultura che noi tutti del settore abbiamo cavalcato, non reggono più, criticità quali la mancanza a livello nazionale in grado di promuovere e commercializzare un'immagine unitaria dell'Italia e la sua offerta turistica spesso supportato da un sistema ricettivo inadeguato ci deve far riflettere che il Belpaese in affanno non deve ulteriormente perdere tempo. Ho sempre pensato che fare rete, sistema sia importantissimo in tutti i settori anche nella vita privata, ma lo ritengo fondamentale per un settore così articolato e complesso come quello del turismo. Rete intesa sia come capacità di gestire la trasformazione digitale sia come rete di persone preparate e pronte a competere sui mercati internazionali. Prenderei come esempio la Spagna in particolare la gestione della città di Madrid capitale reinventata meta turistica dinamica e competitiva. Anni fa a seguito di un'attenta analisi la Direzione Generale del Turismo della comunità autonoma di Madrid elabora il piano d'impulso alla competitività e all'innovazione turistica 2004-2007 articolato in sette "Principi-Obbiettivi"ed ispirato ad una politica di sviluppo turistico sostenibile:

- 1 Sostenibilità potenziamento e tutela contestuale delle risorse naturali e culturali della città.

- 2 Diversificazione dei prodotti turistici.

- 3 Qualità della meta turistica.

- 4 Qualificazione delle Risorse Umane

- 5 Tecnicizzazione della gestione delle imprese turistiche

- 6 Efficienza nell'uso delle risorse umane e finanziarie con l'obbiettivo di ottimizzare l'impiego.

- 7 Cooperazione fra enti amministrativi a scala territoriale diversa (municipale, regionale, statale)

Abbiamo già sistemi collaudati da prendere come esempio, modelli da replicare abbiamo l'Italia cos'altro stiamo aspettando?